I fratelli Stuflesser:
l’unione fa la forza.

Tanti di Voi che stanno leggendo questo contributo, sanno benissimo cosa vuol dire avere fratelli. C’è chi si odia, c’è chi si ama, qualcuno s’inimica, altri si alleano.

Filip ed io, Robert, abbiamo deciso di percorrere insieme questo cammino, senza che ci sia stata una pressione qualsiasi di doverlo fare.
Essere a capo di un’impresa familiare e condurla bene economicamente, strategicamente ed anche moralmente, è una sfida che si fa sentire giorno per giorno. Questo percorso è segnato da alti e bassi, delusioni e soddisfazioni sia personali che sociali.

Team
Artisti
Storia
Promessa
Il team Stuflesser.

Non sono solo importanti i nostri artisti, scultori, scultori di decorazioni, restauratori, pittori, decoratori ed indoratori, bensì anche le teste che pianificano tutti i progetti.

DDr. Robert Stuflesser - Titolare, scolpito nell' anno 1980.
Robert è nato a Bolzano nel 1980. È stato educato in Italia, in Austria ed in Australia, dove è stato in grado di perfezionare il Suo inglese e degli allacci internazionali che ora si verificano di grande importanza. A partire dal 2003 ha iniziato in ditta, dando alla stessa una marcia in più in riguardo a fantasia, creatività, velocità e qualità.
Robert è un sostenitore dell’alta qualità: “Ogni nostra opera è una pubblicità vista da migliaia di fedeli”. Robert si occupa dell’assistenza clienti, della presenza online e delle presentazioni in fiera.
Per Ferdinand Stuflesser 1875 Robert significa fantasia.
Filip Stuflesser - Titolare, scolpito nell'anno 1976.
Filip Stuflesser è nato a Bolzano nel 1976. Educato in Italia, negli Stati Uniti d’America e in Austria, Filip è in ditta dal 1999. Sono molto apprezzate le sue qualità di pianificazione e progettazione degli arredi sacri e spazi liturgici, dato che conosce bene l'arte, ha un ottimo gusto e riesce a tenere sempre in considerazione la "funzionalità religiosa" dell'arredo ecclesiastico. È in grado di sviluppare lo stile (gotico, romanico, barocco o altro) o di variare l’arredo con un tocco moderno.
Una delle Sue forze è l'adeguamento liturgico di presbiteri.
Filip è molto dinamico e sempre aperto per nuove sfide e trae la Sua vitalità da Sua moglie Nadia ed i loro due figlioli, nati nel 2013 e nel 2017.
Per Ferdinand Stuflesser 1875 Filip significa fermezza.
Dr. Daniel Quitta - Mano destra, scolpito nell'anno 1975.
Daniel è nato a Bolzano nel 1975. Dopo essersi laureato con successo all’Università di Economia a Trento, ha lavorato per quattro anni come policromatore e doratore. In pratica combina la teoria con la pratica, sviluppandosi così come “all-rounder” in ditta, paragonabile ad un giocatore di calcio impiegabile in una moltitudine di ruoli.
È in ditta dall’anno 2007: da tantissima importanza a consigliare bene il cliente affermando che “Il primo passo è consigliare il cliente nel migliore dei modi, poi sarà lo stesso, con il ns. aiuto, a decidere sul da farsi”.
Per Ferdinand Stuflesser 1875 Daniel significa affidabilità.
Marco Wanker - Forza nuova, scolpito nell'anno 1993.
Marco è nato a Bolzano nel 1993 ed è stato educato in Italia. Parlando in italiano con la mamma ed in tedesco con il papà, è perfettamente bilingue; a queste due lingue si aggiungono il ladino e l’inglese. Essendo molto giovane ha molta dimestichezza digitale e raggiunge così una grande importanza in ditta. Ha iniziato nel 2013 ed è responsabile per l’assistenza clienti e l’impostazione grafica. Dato il Suo interesse per la fotografia, è un arricchimento per quanto riguarda l’evoluzione dell’archivio storico. È la persona di riferimento in riguardo alla realizzazione di fotomontaggi riguardanti il posizionamento di statue in Chiesa o per poter vedere meglio l’impatto dell’opera d’arte in loco.
Per Ferdinand Stuflesser 1875 Marco significa innovazione.
I nostri artisti ed artigiani.

Artisti ed artigiani di Ortisei interagiscono per realizzare progetti importanti e solenni: il tutto secondo le Vs. indicazioni ed idee.

Scultore: Lo scultore, chiamato anche intagliatore nel legno, è un artista che lavora materiali solidi come legno, sasso o marmo, ricavandone sculture artistiche tra le quali statue e figure tutte tonde, sculture in rilievo (basso rilievo, alto rilievo tre quarti di rilievo), quadri scolpiti, copie di statue antiche e in generale sculture di immagini sacre ed effigie di santi e beati. Tutte le opere vengono realizzate esclusivamente a mano, in questo modo ogni scultura costituisce un’opera unica di elevata qualità artistica.
Pittore: I pittori sono addetti alla colorazione delle opere create dalla squadra Ferdinando Stuflesser 1875. Le tecniche e le possibilità sono molteplici, si va dal trattamento al naturale (solitamente con cera d’api) alla tinteggiatura fino alla colorazione con colori ad olio di primissima qualità. Spesso le statue vengono mesticate/gessate prima di passare alla fase della pittura vera e propria.

Restauratore: Il restauratore è specializzato su interventi che mirano a conservare le opere. Esistono diversi concetti di restauro, da quello conservativo a quello integrativo. Il tutto dipende dal caso specifico che varia di volta in volta.
Doratore: Il doratore è colui che applica l’oro autentico alle opere scolpite. I doratori Stuflesser usano oro foglia autentico 23 carati. Le tecniche d’applicazione sono molteplici, quelle più utilizzate sono la tecnica dell’oro zecchino (oro lucido) e la tecnica della doratura ad olio (oro opaco). Non utilizziamo imitazioni dell’oro (il cosiddetto oro metallico) evitando in questo modo l’imbrunire ovvero l’ossidare con il passare del tempo.
Altri artigiani coinvolti nella realizzazione di opere sono il fabbro artistico il quale realizza corone, gigli, ingegni per fissaggio delle opere ed altri accessori di metallo, il tornitore, l‘orafo, il marmista e altri artigiani che servono per lavori qualificati e specifici.
La nostra storia.

Gli elementi disegnati dal tempo. Al momento, la Ferdinand Stuflesser 1875 è condotta in quinta generazione. Qui alcune pietre miliari della ns. storia:

La quarta generazione, 1973 – 2004

La quarta generazione è iniziata a metà degli anni '70, quando Ferdinando Stuflesser, primogenito di Ferdinand II, prese in mano lo studio. Ferdinando, educato in scuole d’arte in Italia, Germania ed in Inghilterra, è noto per la sua continua ricerca di perfezionamento e di garanzia di qualità per la soddisfazione del cliente. Attribuì molta importanza al nostro vasto archivio, che ci permette l’identificazione di opere scolpite in passato e vanta di una indispensabile gamma di abbozzi e disegni originali.
Ferdinando fu l’ideatore del nome Ars Sacra 1875 Ferdinando Stuflesser. Specializzatosi in restauri, Ferdinando ha restaurato anche opere realizzate da suo bisnonno – una sensazione che per lui è stata molto forte. Realizzò anche diversi monumenti.
La terza generazione, 1935 – 1973

La terza generazione è stata iniziata da Ferdinand Stuflesser II, che si prese cura dello studio dal 1939 in poi. Dopo la seconda guerra mondiale, durante la quale l’attività fu sospesa, superate le difficoltà iniziali, Ferdinand II inventò una diversa metodologia di trattamento del legno, da noi utilizzata tuttora. Poiché fu anch’esso un professionista di successo, ha contribuito notevolmente alla maturazione della ditta; molte delle sue opere si trovano in Italia, Germania e negli Stati Uniti d’America.
La seconda generazione, 1910 – 1935

Nella seconda generazione il secondogenito Johann Stuflesser, nato nel 1883, ha continuato questa antica tradizione viaggiando soprattutto in Inghilterra e negli Stati Uniti d’America. Lavorando per il mondo ecclesiastico e per rivenditori specializzati, Johann era molto noto anche per le sue eccezionali capacità imprenditoriali. Fu sua l’idea di allestire un Reparto esposizione dove ancora oggi la stimata clientela può ammirare alcune delle opere realizzate. La seconda generazione è stata offuscata dai quattro anni di inattività durante la prima guerra mondiale tra il 1914 ed il 1918. Dopo, nel 1918, Ortisei, che si trova in Alto Adige, passò dall’Austria all’Italia e così la clientela divenne anche italiana.
La prima generazione, 1875 – 1910

Ferdinand I è stato l’ideatore ed il fondatore dei laboratori fondati ad Ortisei. Nato nel 1855, egli fu uno degli scultori più intraprendenti di quei tempi; aveva appreso l’arte dello scolpire il legno dai suoi familiari ed era conosciuto per la sua indiscutibile maestria. Egli ebbe la felice intuizione di aprire uno Studio e di iscriverlo nel Registro delle Imprese nel lontano 1875.
Il fondatore della ditta vera e propria, Ferdinand, pioniere in questo campo, creò ad Ortisei dei laboratori distinti dalle altre grazie alla cura, meticolosità e passione per l’arte ed all’amore per le lingue straniere di sua moglie Anamaria Senoner, che si occupò della corrispondenza con l’estero.
La nostra promessa.

Promettere una cosa è impegnativo e non sempre facile: ci impegniamo a darvi una consulenza professionale per realizzare il vostro progetto d’arte.

Anche se inizialmente non fu facile vivere la responsabilità connessa con la nostra attività, siamo ora ben consapevoli della forza dei nostri laboratori. Con orgoglio e grandi visioni continuiamo questa tradizione dell’arredo sacro presente nella nostra famiglia da ormai più di 140 anni.
Anno per anno tanti clienti soddisfatti sparsi per tutto il mondo, dall’Australia alla Gran Bretagna, dalla Svizzera agli Stati Uniti fino al Vaticano, ci regalano attimi di grande gioia: questi momenti ci aiutano a riscoprire il nostro slancio iniziale ed ad ampliare questa nostra passione.
Vi auguriamo che possiate trovare in noi non una semplice ditta che vende prodotti finiti, bensì un laboratorio composto di artisti ed artigiani, capaci di captare e realizzare le vostre idee ed i Vostri desideri. Siamo consapevoli che ci affidate delle realizzazioni di opere d’arte, le quali devono corrispondere alle vostre aspettative; ci assumiamo tutta la responsabilità. Preghiamo di considerarci semplicemente il Suo “maître Tailleur", il suo modesto sarto per sculture e opere di legno, marmo e bronzo.
Ci impegniamo a sostenere ogni progetto con professionalità e consulenza oggettiva. Ci impegniamo a preservare ed esaltare l'individualità delle nostre opere attraverso un lavoro su misura e manuale. Un punto a cui attribuiamo particolare importanza è l'assoluta qualità delle nostre opere, tutte realizzate artigianalmente.
Siamo qui per Voi.
Statue, interni per Chiese, restauri, monumenti o dipinti. Vi consigliamo con piacere.